I laici “testes qualificati” per assistere al matrimonio canonico. Facoltà speciale?

Sabbarese Luigi

Contenuto in: Ius Missionale Anno X/2016. pp: 91-115

Gli articoli in formato digitale saranno disponibili a breve

Supporto Anno ISBN Prezzo web
Ebook 2016 Non disponibile

Introduzione · 1 Cenni storici · 1.1 La forma canonica approda al Concilio di Trento · 1.2 Proposte di ius condendum nei lavori dei Concili di Trento e del Vat. II · 1.3 Iter di redazione del can. 1112 · 2 Le disposizioni del can. 1112 del CIC/83 · 3 L’applicazione della previsione codiciale · 3.1 La scarsa applicazione della delega ai laici quali testi qualificati · 3.2 La normativa complementare delle Conferenze episcopali sul can. 1112 · 3.3 Brevi valutazioni circa la normativa complementare delle Conferenze episcopali · 4 La delega ai laici di assistere ai matrimoni come facoltà speciale?